13 marzo 2017

Sul filo della professione. ACTA incontra Francesca Fornario – 16 marzo 2017 ore 18.30

 

Per il grande pubblico Francesca Fornario è una delle voci satiriche di “Un giorno da Pecora”, programma di punta di Radio 2. Una che su Facebook scrive cose del tipo: “Alternanza scuola-lavoro, studenti messi a sostituire la carta igienica in bagno. E questa è la parte che si svolge a scuola”.

Il suo sguardo – e la sua penna, su il manifesto e Il fatto quotidiano – da tempo indagano l’evoluzione del mondo del lavoro – la fine del ‘posto fisso’ e il suo impatto sulla vita, oltre che sul reddito, tema al centro suo primo romanzo, La banda della culla, un noir che fa ridere e pensare (Einaudi Stile Libero, 2015).

Come tiene insieme reddito e vita, organizzazione del tempo e flusso creativo, ansia da fine contratto e leggerezza umoristica, Francesca Fornario? Qual è la ricetta per non perdere il sorriso, e la capacità di far ridere, anche quando dietro al lavoro autonomo spunta il rischio di un futuro in bilico?

ACTA, l’associazione dei freelance invita a parlarne direttamente con lei il 16 marzo alle ore 18.30 per il secondo incontro della serie Sul filo della professione, organizzato in collaborazione con il coworking Cowall.

 

A SEGUIRE APERITIVO.

INCONTRO GRATUITO, NECESSARIA L’ISCRIZIONE INVIANDO UNA MAIL A lazio@actainrete.it